Tariffario per le prestazioni professionali dei geologi

V - ONORARI A DISCREZIONE O DI IMPORTO PRECONCORDATO

Art. 27

Sono normalmente compensate a discrezione, con importo che può essere preconcordato, oltre che le consulenze, tutte quelle prestazioni nelle quali i fattori tempo e quantità sono irrilevanti e nelle quali è richiesto un parere ed una valutazione di carattere tecnico ed economico frutto di competenza specifica e/o di lunga esperienza ed in tutti i casi in cui non sia possibile applicare il criterio per analogia.

Inoltre sono compensate a discrezione le seguenti prestazioni:

a) ricerche e studi di carattere geologico-economico;
b) studi ed esperienze di carattere geologico-generale;
c) studi generali di idrogeologia;
d) programmazione di ricerche geologiche e minerarie;
e) giudizi arbitrali e componimenti amichevoli per problemi di natura geologica;
f)  discussioni e pareri trattati verbalmente o per corrispondenza.

Art. 28

Gli onorari a discrezione e preconcordati saranno determinati tenendo conto dell’importanza dell’incarico, della difficoltà e complessità del lavoro e della particolare competenza specifica del professionista. Nei casi in cui possono essere applicati altri tipi di onorari, quelli a discrezione e preconcordati non potranno essere  inferiori a quelli che si otterrebbero dalla somma delle singole voci imputabili alle varie componenti della prestazione.