Convegno Escursione - Nei sentieri della Nurra la storia geologica della Sardegna

| Eventi Formativi

L'escursione propone una visita ai terreni trasgressivi post orogenesi ercinica, a partire dalle formazioni detritiche del Bundsandstein, passando ai gessi del Trias, ai depositi marini di piattaforma del Giurese e del Cretaceo, compresa la lacuna mesocretacica che ha determinato la messa in posto delle bauxiti, per finire con le coperture vulcaniche del ciclo calco – alcalino dell'Oligo-miocene, il tutto accompagnato da una sintetica ricostruzione della paleogeografia e delle dinamiche dell'ambito mediterraneo.

 

Alghero 17 novembre 2019

proseguimento convegno 16.06.2018  

Relatore dott. geol. Ivo Temussi


 

PROGRAMMA

09.00 ÷ 09.30  Incontro presso piazzetta di Santa Maria la Palma                                     

09.30 ÷ 13.00  Escursione sui terreni permo - triassici della Nurra (Torre del Porticciolo,  CalaViola).

Analisi della stratigrafia e delle varie facies della successione continentale permiana e triassica, completa di una ricostruzione paleogegrafica.

Saranno visitati siti in cui affiorano le litologie corrispondenti ai cicli o sequenze deposizionali post-varisiche, legate agli ambienti geodinamico-strutturali del Permo-Trias della Nurra, con visita finale agli affioramenti di gessi del Keuper di Cala Viola.

13.00 ÷ 13.30      pausa pranzo

13.30 ÷ 17.30    Escursione sui terreni della piattaforma carbonatica del Giurese e del Cretaceo (Cala d'Inferno, Capo Caccia, Monte Murone, bauxiti e chiusura sulle vulcaniti calco-alcaline terziarie).

17.30                   Conclusione

Difficoltà dell'escursione: media

 L'escursione propone una visita ai terreni trasgressivi post orogenesi ercinica, a partire dalle formazioni detritiche del Bundsandstein, passando ai gessi del Trias, ai depositi marini di piattaforma del Giurese e del Cretaceo, compresa la lacuna mesocretacica che ha determinato la messa in posto delle bauxiti, per finire con le coperture vulcaniche del ciclo calco – alcalino dell'Oligo-miocene, il tutto accompagnato da una sintetica ricostruzione della paleogeografia e delle dinamiche dell'ambito mediterraneo. 

Sarà presentata l'analisi delle condizioni paleogeografiche e paleodinamiche che hanno portato al deposito dell'imponente coltre dei calcari di piattaforma continentale mesozoica della Nurra, alla messa in posto delle bauxiti durante la lacuna mesocretacica, ed all'insorgere del vulcanismo calco-alcalino terziario. Verranno visitati siti di affioramento corrispondenti alle varie facies e litologie.

La giornata è stata validata dalla commissione APC del CNG per n. 8 crediti formativi

Gli interessati possono iscriversi inviando la propria adesione alla mail geologi.sardegnatiscaliit

La partecipazione è gratuita

Back
Nurra.jpg