Insediamento del Consiglio Regionale dei Geologi della Sardegna - Quadriennio 2021-2025

A seguito delle recenti elezioni per il rinnovo dell’organo di rappresentanza dell’Ordine dei Geologi della Sardegna, lo scorso giovedì 15 luglio si è tenuta la riunione di insediamento del Consiglio con il conferimento delle cariche istituzionali.

In premessa, occorre ricordare che questo nuovo mandato ordinistico nasce in una fase assai particolare, nella quale la crisi pandemica ha posto a dura prova il tessuto sociale e produttivo del nostro Paese lasciando, talvolta e purtroppo, cicatrici indelebili negli affetti, cambiamenti irreversibili nelle abitudini quotidiane e modificazioni repentine nei più solidi paradigmi che hanno fino ad oggi regolato il mondo del lavoro.

In tale contesto, è evidente che tutte le libere professioni, comprese quelle dell’area tecnica, attraversino una fase storica nella quale si stanno generando molteplici criticità e problematiche che devono trovare quanto prima sia una rapida risoluzione che nuovi impulsi per la ripresa lavorativa ed economica.

E’ quindi importante che tutte le istituzioni di rappresentanza, ed in tal senso l’Ordine dei Geologi della Sardegna farà come sempre la sua parte, lavorino e cooperino al fine di agevolare la cosiddetta “fase della ripartenza”, che richiederà il supporto di professionisti Geologi consapevoli e responsabili delle rapide mutazioni che il mercato del lavoro sta autogenerando, dalla ormai sempre più pervasiva digitalizzazione ai nuovi modelli di sviluppo proposti dal Piano Nazionale di Rinascita e Resilienza.

In tal senso, riteniamo indispensabile che anche la classe dirigente regionale incardini i processi decisionali sull’attivazione di politiche e sull'individuazione di strumenti che permettano la risoluzione delle debolezze strutturali dell’economia sarda nel quadro complessivo della sostenibilità, della resilienza e di una transizione equa e inclusiva; in tale contesto, e con le derivate linee d'indirizzo, riteniamo sia irrinunciabile il contributo dei Geologi e della Cultura Geologica.

Le dinamiche del territorio nella sua naturale evoluzione geomorfologica, che purtroppo si assoceranno a quelle indotte dagli incendi che stanno interessando in questi giorni la nostra regione, impongono urgenti azioni finalizzate ad analizzare e quindi definire modelli di scenari in continua e rapida evoluzione, capaci di applicare i saperi delle competenze tecniche alle inderogabili ed urgenti istanze di prevenzione e corretta gestione del territorio.

Perseguendo questi obiettivi generali intendiamo onorare la rappresentanza dei Geologi della Sardegna, tutelando e valorizzando la professione in modo inclusivo e coinvolgente e consolidando l'essenziale ruolo che la categoria oggi svolge nel promuovere un'interazione tra uomo e ambiente sostenibile, consapevole e responsabile.

Il Consiglio dell’Ordine dei Geologi della Sardegna